Google+ Followers

mercoledì 20 novembre 2013

Mobilità sostenibile

Si è da poco conclusa la 17. edizione di Ecomondo, il salone internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile: trattamento dei rifiuti, riciclaggio, trasporto, bonifiche, utilizzo dell'acqua, mobilità green e città intelligenti.
In particolare ci sono state novità nel settore della mobilità: 580 prove in 4 giorni per il prototipo H2R di BMW (“hydrogen record car”), auto da corsa che funziona ad idrogeno liquido.

(foto da wikipedia.org)

Grande curiosità ha suscitato anche la Volvo V60 Plug-in Hybrid con sistema di ricarica integrato, una “tenda fotovoltaica” pieghevole e trasportabile nel bagagliaio.
 
(foto da veicolielettricinews.it)
  
Ma le automobili sostenibili non sono solo prototipi o oggetti di lusso per pochi. Ormai esistono diversi modelli di auto elettriche, tra gli altri Nissan Leaf, Renault Zoe, Citroen C-zero.
Sono reali, disponibili sul mercato e ci forniscono un’opportunità importante: limitare le emissioni di CO2 nell’ambiente. Vi sembra poco? A me no!
Per ora sono principalmente citycar, ma prezzi in calo e performance in miglioramento ci fanno sperare che saranno presto alla portata di tutti e per tutti gli utilizzi. Bisognerà combattere gli interessi dei magnati del petrolio e delle case automobilistiche tradizionali, ma possiamo far sentire la nostra voce: tutti vorremmo vivere in una città meno inquinata, meno rumorosa, meno puzzolente.  
Per avere dettagli e soddisfare curiosità in merito, potete rivolgervi a Fondazione Telios, che tramite una sensibilizzazione dell’opinione pubblica promuove la mobilità elettrica quale alternativa concreta e credibile all’attuale mobilità. 

Nessun commento:

Posta un commento